Apr 15

NON GETTATE LE VOSTRE PERLE

NON GETTATE LE VOSTRE PERLE…

Matteo 7

1 «Non giudicate, affinché non siate giudicati; 2 perché con il giudizio con il quale giudicate, sarete giudicati; e con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi. 3 Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio di tuo fratello, mentre non scorgi la trave che è nell’occhio tuo? 4 O, come potrai tu dire a tuo fratello: “Lascia che io ti tolga dall’occhio la pagliuzza”, mentre la trave è nell’occhio tuo? 5 Ipocrita, togli prima dal tuo occhio la trave, e allora ci vedrai bene per trarre la pagliuzza dall’occhio di tuo fratello.
6 Non date ciò che è santo ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le pestino con le zampe e rivolti contro di voi non vi sbranino.

NON GIUDICATE….NON DATE CIO’ CHE E’ SANTO.…..NON GETTATE LE VOSTRE PERLE

SPESSO FACCIAMO QUELLO CHE NON DOVREMO FARE, E NON FACCIAMO QUELLO CHE DOBBIAMO FARE, E CI STUPIAMO QUANDO  RACCOGLIAMO IL FRUTTO DELLA SEMINA.

NON DOBBIANO GIUDICARE NESSUNA COSA? O DOBBIAMO GIUDICARE ALCUNE COSE?

Luca 12:57

Perché non giudicate da voi stessi ciò che è giusto? 

BISOGNA GIUDICARE CIO’ CHE E’ GIUSTO

Giovanni 7:24

Non giudicate secondo l’apparenza, ma giudicate secondo giustizia».

NON BISOGNA GIUDICARE SECONDO L’APPARENZA

Giovanni 8:15

Voi giudicate secondo la carne; io non giudico nessuno.

NON BISOGNA GIUDICARE SECONDO LA CARNE

Atti 4:19

Ma Pietro e Giovanni risposero loro: «Giudicate voi se è giusto, davanti a Dio, ubbidire a voi anziché a Dio.

BISOGNA GIUDICARE CIO’ CHE E’ GIUSTO DINANZI A DIO

 

1Corinzi 2:14

Ma l’uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché esse sono pazzia per lui; e non le può conoscere, perché devono essere giudicate spiritualmente.

BISOGNA GIUDICARE SPIRITUALMENTE

1Corinzi 4:5

Perciò non giudicate nulla prima del tempo, finché sia venuto il Signore, il quale metterà in luce quello che è nascosto nelle tenebre e manifesterà i pensieri dei cuori; allora ciascuno avrà la sua lode da Dio.

NON BISOGNA GIUDICARE PRIMA CHE IL SIGNORE RIVELI CERTE COSE

1Corinzi 5:12

Poiché, devo forse giudicare quelli di fuori? Non giudicate voi quelli di dentro?

BISOGNA GIUDICARE PRIMA NOI STESSI, ED ANCHE QUELLI DI DENTRO, E NON QUELLI DI FUORI, COSI’ COME SPESSO CAPITA CHE MOLTI LANCIANO ANATEMI VERSO GLI ALTRI, E NON GIUDICANO LE SCELLERATEZZE PROPRIE E DI QUELLI CHE STANNO ACCANTO A LORO.

1Corinzi 10:15

Io parlo come a persone intelligenti; giudicate voi su quel che dico.

 

BISOGNA GIUDICARE, DA PERSONE INTELLIGENTI, QUELLO CHE DICE LA PAROLA, E PORRE MENTE A QUELLO CHE DICE LO SPIRITO ALLA CHIESA.

GIOBBE 28:28 L’INTELLIGENZA E’ FUGGIRE IL MALE…

1Corinzi 11:13

Giudicate voi stessi: è decoroso che una donna preghi Dio senza avere il capo coperto?

BISOGNA GIUDICARE SE E’ DECOROSO CHE LA DONNA PREGHI A CAPO SCOPERTO…

1Corinzi 2:15

L’uomo spirituale, invece, giudica ogni cosa ed egli stesso non è giudicato da nessuno.

CI REPUTIAMO TUTTI…SPIRITUALI, MA COME GIUDICHIAMO?

GIUDICHIAMO ED ESAMINIAMO NOI STESSI ALLA LUCE DELLA PAROLA?

O GIUDICHIAMO ED ESAMINIAMO GLI ALTRI NELLE TENEBRE DEL NOSTRO ORGOGLIO?

SE NON GIUDICHIAMO CORRETTAMENTE, POTREMO GIUDICARE COSE SANTE, DELLE COSE CHE SANTE NON SONO; POTREMO GIUDICARE VERE PERLE QUELLE CHE SONO FALSE.

COSI’ FACENDO GIUDICHEREMO SECONDO LA CARNE, E NON SECONDO LO SPIRITO, E NON FAREMO ALTRO CHE SBRAITARE PER AFFERMARE LA NOSTRA MERCE FASULLA, CALPESTANDO E DENIGRANDO LA MERCE FASULLA DEGLI ALTRI VENDITORI DI CHINCAGLIERIA.

DOVREMO CHIEDERCI: E’ VERAMENTE SANTO IL MIO TEMPIO? SONO VERAMENTE DELLE PERLE QUELLE CHE ESCONO DALLE MIE LABBRA…SONO PERLE DI SAGGEZZA, O PERLE FALSE DI SAPIENZA UMANA CARNALE E DIABOLICA?

SPESSO NON SIAMO DISPOSTI AD ESAMINARE NOI STESSI E LE NOSTRE PERLE, SIAMO SICURI CHE SONO VERE, PERCHE’ SONO IN CERTE COSE SIMILI A QUELLE DI ALTRI, I QUELI FANNO IL NOSTRO STESSO RAGIONAMENTO STOLTO E CERCANO DI SPACCIARE PER VERE LE LORO PERLE FALSE CHE QUALCUNO HA LORO SPACCIATE.

POSSIAMO COSI’ DIVENIRE SPACCIATORI….SI PERLE FALSE, CHE MESSE AL COLLO ATTRAVERSO LE VARIE COLLANE…DI LIBRI DI TEOLOGIA, NON FACCIAMO ALTRO CHE METTERE IL COLLARE A TANTE ANIME E RENDERLE SCHIAVE DELLE NOSTRE FALSE PERLE.

IL SIGNORE AVEVA CHIAMATO I SUOI DISCEPOLI, I QUALI AVEVANO RICEVUTO DIRETTAMETE DA LUI LE PERLE DEL REGNO DI DIO, AVEVANO RICEVUTO DAL SANTO CIO’ CHE E’ SANTO, PERTANTO TUTTI I DISCEPOLI, POI MANDATI COME APOSTOLI E COSTITUITI MINISTRI DAL SIGNORE, AVEVANO TROVATO LA PERLA DI GRAN VALORE, AVEVANO RICEVUTO UN CIBO SANTO, ED AVEVANO CERTAMENTE CIO’ CHE E’ SANTO E LE VERE PERLE CHE IL PADRE AVEVA NASCOSTO AI SAVI ED INTENDENTI E RIVELATE AI PICCOLI FANCIULLI.

QUANTO A NOI, SIAMO SICURI DI SAPER RICONOSCERE LE VERE PERLE DALLE FALSE?

CHI CI HA DATO QUESTE PERLE?

CHI LE HA VERAMENTE RICEVUTA DAL SIGNORE, HA RICEVUTO ANCHE DAL SIGNORE L’ORDINE DI NON DARE LE COSE SANTE AI CANI E DI NON GETTARE LE PERLE RICEVUTE AI PORCI.

LE PERLE VANNO ESPOSTE, MOSTRATE…NON GETTATE AI PIEDI DI COLORO CHE NON LE APPREZZANO, CHE LE CALPESTANO E SI AVVENTANO PER SBRANARE COLORO CHE HANNO LE PERLE.

OGGI TUTTI DICIAMO ED AFFERMIAMO DI AVERE LE PERLE, E CON MOLTA FACILITA’ SCENDIAMO NELLE ARENE E CI SBRANIAMO A VICENDA PER AFFERMARE CHE LE NOSTRE PERLE SONO DA DIO….MA CI SIAMO CHIESTI SE SONO VERAMENTE DA DIO? O SE STIAMO PUBBLICIZZANDO UN PRODOTTO FALSO…TAROCCATO DA SPIRITI FALSIFICATORI E SPACCIATORI DI MARCHI CONTRAFFATTI.

IMPARIAMO A DISCERNERE LE VERE PERLE….ED I VERI PORCI E NON PERMETTERE CHE LE CALPESTINO.

PACE DEL SIGNORE F.LLO ELISEO

 


Permalink link a questo articolo: http://www.sanadottrina.it/wps/non-gettate-le-vostre-perle/