Feb 13

GESU’ DIO

GESU’ VERO DIO E VERO UOMO

Riguardo le Deità di Cristo Gesù, ci sono state tante controversie, e qualche dottrina diabolica ha cercato di presentare Cristo Gesù soltanto come il Figliuol dell’Uomo e non come Dio incarnato nel Figliuol dell’uomo.
Dobbiamo investigare le Sacre Scritture per comprendere la Deità che era in Cristo e che faceva di Lui vero Dio e vero uomo, sulla croce è morto il vero Uomo e non il vero Dio che è Spirito Santo.
Sulla croce è stato crocifisso il corpo di Cristo, quel corpo che non aveva conosciuto peccato.

Romani 9:1-5 Io dico la verità in Cristo, non mento, la mia coscienza me lo attesta per lo Spirito Santo: io ho una grande tristezza e un continuo dolore nel cuore mio; perché vorrei essere io stesso anatema, separato da Cristo, per amor dei miei fratelli, miei parenti secondo la carne, che sono Israeliti, ai quali appartengono l’adozione e la gloria e i patti e la legislazione e il culto e le promesse; dei quali sono i padri, e dai quali è venuto, secondo la carne, il Cristo, che è sopra tutte le cose Dio benedetto in eterno. Amen.

Qualcuno vorrebbe attestare cose diverse da quelle che attesta lo Spirito Santo, qualcosa diversa da quello che attesta la Bibbia con estrema chiarezza.
I Testimoni di Geova, sono una setta che non riconoscono la Deità di Cristo dicono di riconoscerlo solo come uomo e non come Dio.
Basterebbe il passo che abbiamo letto e dimostrare la Deità del Nostro Signore Cristo Gesù.

Romani 1:25 essi, che hanno mutato la verità di Dio in menzogna, e hanno adorato e servito la creatura invece del Creatore, che è benedetto in eterno. Amen.

Giovanni 20:27-29 Poi disse a Toma: Porgi qua il dito, e vedi le mie mani; e porgi la mano e mettila nel mio costato; e non essere incredulo, ma credente.
Toma gli rispose e disse: Signor mio e Dio mio!
Gesù gli disse: Perché m’hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non han veduto, e hanno creduto!

Tommaso chiama il Signore Gesù: Signore mio e Dio mio!.. egli non viene smentito da Gesù.

Luca 5:21 Allora gli scribi e i Farisei cominciarono a ragionare, dicendo: Chi è costui che pronunzia bestemmie? Chi può rimettere i peccati se non Dio solo?

Giovanni 1:1-3 Nel principio era la Parola, e la Parola era con Dio, e la Parola era Dio.
Essa era nel principio con Dio.
Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta.
1:14 E la Parola è stata fatta carne ed ha abitato per un tempo fra noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiam contemplata la sua gloria, gloria come quella dell’Unigenito venuto da presso al Padre.

Colossesi 1:15-17 il quale è l’immagine dell’invisibile Iddio, il primogenito d’ogni creatura;
poiché in lui sono state create tutte le cose, che sono nei cieli e sulla terra; le visibili e le invisibili; siano troni, siano signorie, siano principati, siano potestà; tutte le cose sono state create per mezzo di lui e in vista di lui; ed egli è avanti ogni cosa, e tutte le cose sussistono in lui.

Tutto è stato creato dal Creatore, Gesù Dio e in vista di Lui Gesù Uomo.

La Parola era Dio, e la Parola è stata fatta carne, Gesù è la Parola pertanto Gesù è Dio incarnato, essendosi la Parola che era Dio incarnata in Cristo lo ha fatto vero Dio e vero Uomo.

Giov. 10:33 I Giudei gli risposero: Non ti lapidiamo per una buona opera, ma per bestemmia; e perché tu, che sei uomo, ti fai Dio.

Matteo 2:11 Ed entrati nella casa, videro il fanciullino con Maria sua madre; e prostratisi, lo adorarono; ed aperti i loro tesori, gli offrirono dei doni: oro, incenso e mirra.

Matteo 28:9 Quand’ecco Gesù si fece loro incontro, dicendo: Vi saluto! Ed esse, accostatesi, gli strinsero i piedi e l’adorarono.
28:16-17 Quanto agli undici discepoli, essi andarono in Galilea sul monte che Gesù avea loro designato.
E vedutolo, l’adorarono; alcuni però dubitarono.

Matteo 4:10 Allora Gesù gli disse: Va’, Satana, poiché sta scritto: Adora il Signore Iddio tuo, ed a lui solo rendi il culto.

L’adorazione va soltanto a Dio, Gesù è stato adorato dai Magi e dai suoi discepoli, Gesù è Dio.

Colossesi 1:15 il quale è l’immagine dell’invisibile Iddio, il primogenito d’ogni creatura;

I Timoteo 1:17 Or al re dei secoli, immortale, invisibile, solo Dio, siano onore e gloria ne’ secoli de’ secoli. Amen.

Isaia 7:14 Perciò il Signore stesso vi darà un segno: Ecco, la giovane concepirà, partorirà un figliuolo e gli porrà nome Emmanuele.

Isaia 8:8 Passerà sopra Giuda, inonderà, e passerà oltre; arriverà fino al collo, e le sue ali spiegate copriranno tutta la larghezza del tuo paese, o Emmanuele!

Isaia 9:5 Poiché un fanciullo ci è nato, un figliuolo ci è stato dato, e l’imperio riposerà sulle sue spalle; sarà chiamato Consigliere ammirabile, Dio potente, Padre Eterno, Principe della Pace,

Matteo 1:23 Ecco, la vergine sarà incinta e partorirà un figliuolo, al quale sarà posto nome Emmanuele, che, interpretato, vuol dire: “Iddio con noi”.

Apoc. 21:3 E udii una gran voce dal trono, che diceva: Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini; ed Egli abiterà con loro, ed essi saranno suoi popoli, e Dio stesso sarà con loro e sarà loro Dio.

Giovanni 2:19 Gesù rispose loro: Disfate questo tempio, e in tre giorni lo farò risorgere.

Gesù era il Tempio di Dio, nel quale c’era il tabernacolo di Dio con la pienezza della Deità.

Colossesi 2:8-10 Guardate che non vi sia alcuno che faccia di voi sua preda con la filosofia e con vanità ingannatrice secondo la tradizione degli uomini, gli elementi del mondo, e non secondo Cristo; poiché in lui abita corporalmente tutta la pienezza della Deità, e in lui voi avete tutto pienamente. Egli è il capo d’ogni principato e d’ogni potestà.

Stiamo molto attenti fratelli cari, che nessuno faccia di noi una sua preda, con la filosofia e con vanità ingannatrice, e non secondo Cristo; poiché in Lui abita la pienezza della Deità, e pertanto nessuno dica che Gesù non è Dio Benedetto in Eterno.
Gesù è stato Vero Dio e Vero Uomo, è stato Figliuolo di Dio e Figliuolo dell’Uomo, in Lui c’era la pienezza della Deità e dell’Umanità, Egli ha il primato in ogni cosa, Egli Il Creatore e si è fatto adorare come Vero Dio, come Vero uomo è stato per un tempo minore degli angeli.

Giovanni 14:28 Avete udito che v’ho detto: “Io me ne vo, e torno a voi”; se voi m’amaste, vi rallegrereste ch’io vo al Padre, perché il Padre è maggiore di me.

Gesù Uomo riconosce di essere minore del Padre, Gesù Dio dichiara di essere il Padre.

Giovanni 14:7-11 Se m’aveste conosciuto, avreste conosciuto anche mio Padre; e fin da ora lo conoscete, e l’avete veduto.
Filippo gli disse: Signore, mostraci il Padre, e ci basta.
Gesù gli disse: Da tanto tempo sono con voi e tu non m’hai conosciuto, Filippo? Chi ha veduto me, ha veduto il Padre; come mai dici tu: Mostraci il Padre?
Non credi tu ch’io sono nel Padre e che il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico di mio; ma il Padre che dimora in me, fa le opere sue.
Credetemi che io sono nel Padre e che il Padre è in me; se no, credete a cagion di quelle opere stesse.

Gesù stesso dichiara di essere Vero Dio, cioè Padre Eterno e il Figliuolo di Dio venuto in carne come Figliuol dell’Uomo. Gesù nel Padre ed il Padre in Gesù, facevano del Figliuol dell’Uomo un Tabernacolo dove abitava la pienezza della Deità e la pienezza dell’Umanità: Dio-Uomo= Gesù.

Filippesi 2:5-8 Abbiate in voi lo stesso sentimento che è stato in Cristo Gesù; il quale, essendo in forma di Dio non riputò rapina l’essere uguale a Dio, ma annichilì se stesso, prendendo forma di servo e divenendo simile agli uomini; ed essendo trovato nell’esteriore come un uomo, abbassò se stesso, facendosi ubbidiente fino alla morte, e alla morte della croce.

Dio prese la forma di servo, attraverso il Suo Figliuolo Cristo Gesù Nostro Signore Benedetto in Eterno che è l’Immagine Visibile dell’Invisibile Iddio, e pertanto deve essere adorato.

Ebrei 1:5-8 Infatti, a qual degli angeli diss’Egli mai: Tu sei il mio Figliuolo, oggi ti ho generato? e di nuovo: Io gli sarò Padre ed egli mi sarà Figliuolo?
E quando di nuovo introduce il Primogenito nel mondo, dice: Tutti gli angeli di Dio l’adorino!
E mentre degli angeli dice: Dei suoi angeli Ei fa dei venti, e dei suoi ministri fiamme di fuoco,
dice del Figliuolo: Il tuo trono, o Dio, è ne’ secoli dei secoli, e lo scettro di rettitudine è lo scettro del tuo regno.

Il Padre stesso dichiara che il Suo Figliuolo è Dio, non esistono due dii ma soltanto Uno.

I Corinzi 8:6 nondimeno, per noi c’è un Dio solo, il Padre, dal quale sono tutte le cose, e noi per la gloria sua, e un solo Signore, Gesù Cristo, mediante il quale sono tutte le cose, e mediante il quale siam noi.
Marco12:29 Gesù rispose: Il primo è: Ascolta, Israele: Il Signore Iddio nostro è l’unico Signore.
Colossesi 2:6 Come dunque avete ricevuto Cristo Gesù il Signore, così camminate uniti a lui.
Cristo Gesù è il Nostro unico Signore Iddio che ci ha salvato attraverso Cristo Gesù Vero Uomo.
Pace del Signore
F.llo Eliseo

Permalink link a questo articolo: http://www.sanadottrina.it/wps/gesu-dio/

1 comment

    • angelina on 22 marzo 2012 at 10:47

    Non avevo dubbi riguardo alla Deità di CRISTO GESU’…Mi sono commossa fino alle lacrime per la gioia di come sia chiaro anche ai bambini che GESU’ è DIO…e della bellezza con cui gli apostoli ce l’hanno fatto capire…onore e gloria sia all’unico e vero DIO CRISTO GESU’ benedetto il suo nome in eterno…e grazie a te fratello Eliseo…

Commenti disabilitati.