Feb 15

Il giorno del Signore

Apocalisse 1:10
1:10 Fui rapito dallo Spirito nel giorno del Signore, e udii dietro a me una voce potente come il suono di una tromba, che diceva:

1:10 I was in the Spirit on the Lord’s day, and heard behind me a great voice, as of a trumpet,

Apocalisse 1:10
Io era in spirito nel giorno della Domenica; e udii dietro a me una gran voce, come d’una tromba, che diceva:
Giovanni 20:19
ORA, quando fu sera, in quell’istesso giorno [ch’era] il primo della settimana; ed essendo le porte [del luogo], ove erano raunati i discepoli, serrate per tema de’ Giudei, Gesù venne, e si presentò [quivi] in mezzo, e disse loro: Pace a voi!

E nel primo giorno della settimana, mentre eravamo radunati per rompere il pane, Paolo, dovendo partire il giorno seguente, si mise a ragionar con loro, e prolungò il suo discorso fino a mezzanotte.

Giovanni 20:19
20:19 Or la sera di quello stesso giorno, ch’era il primo della settimana, ed essendo, per timor de’ Giudei, serrate le porte del luogo dove si trovavano i discepoli, Gesù venne e si presentò quivi in mezzo, e disse loro:

Giovanni 20:1
20:1 Or il primo giorno della settimana, la mattina per tempo, mentr’era ancora buio, Maria Maddalena venne al sepolcro, e vide la pietra tolta dal sepolcro.

Luca 24:1
24:1 Durante il sabato si riposarono, secondo il comandamento; ma il primo giorno della settimana, la mattina molto per tempo, esse si recarono al sepolcro, portando gli aromi che aveano preparato.

Marco 16:9
16:9 Or Gesù, essendo risuscitato la mattina del primo giorno della settimana, apparve prima a Maria Maddalena, dalla quale avea cacciato sette demonî.

I Corinzi 16:2
16:2 Ogni primo giorno della settimana ciascun di voi metta da parte a casa quel che potrà secondo la prosperità concessagli, affinché, quando verrò, non ci sian più collette da fare.

La domenica Gesù resuscitò, la domenica era ed è il giorno del Signore, la domenica era ed è il giorno nel quale si radunavano per rompere il pane, la domenica veniva celebrata la Santa Cena, la domenica è sempre stato il giorno in cui si sono radunati i credenti di ogni tempo. Ovviamente anche in altri giorni della settimana, ma la solennità del culto con la Santa Cena è sempre stata celebrata il primo giorno della settimana, nel quale tutti i credenti della terra si identificano col corpo di Cristo celebrando la Santa Cena, ricordando il Signore nella Sua morte e nella Sua resurrezione che è stata nel primo giorno della settimana: La domenica.

domenica s. f. giorno della settimana, dedicato dai Cristiani alle pratiche religiose e al riposo festivo. ETIMOLOGIA: dal lat. cristiano (dies) dominica ‘giorno del Signore (da dominus ‘signore’, deriv. di domus ‘casa’: V. duomo).
VOGLIAMO TOGLIERE AL SIGNORE IL GIORNO DEL SIGNORE?…

Permalink link a questo articolo: http://www.sanadottrina.it/wps/il-giorno-del-signore/

6 comments

Vai al modulo dei commenti

    • filippo on 12 marzo 2013 at 00:53

    la domenica Gesù rescusito ? Gesù è rescusitato di sabato al tramonto il giorno del signore è sempre stato il sabato non la domenica che è un giorno dedicato al dio sole

    1. Caqro Filippo…..ma che dici????
      Matteo 28:1

      La risurrezione di Gesù

      Dopo il sabato, verso l’alba del primo giorno della settimana, Maria Maddalena e l’altra Maria andarono a vedere il sepolcro.

      SE VUOI DIRE COSE SENZA SENSO…FALLO ALTROVE.
      DOPO IL SABATO….IL PRIMO GIORNO DELLA SETTIMANA..IL SABATO ERA IL SETTIMO GIORNO NON IL PRIMO.
      GESO’ RESUSCITO’ IL PRIMO GIORNO DELLA SETTIMANA, CIOE’ IL GIORNO SUCCESSIVO AL SABATO.

      Giovanni 20:1

      La risurrezione di Gesù

      Il primo giorno della settimana, la mattina presto, mentre era ancora buio, Maria Maddalena andò al sepolcro e vide la pietra tolta dal sepolcro.

    • giuseppe on 26 maggio 2013 at 22:13

    Carissimo fratello, grazie per il bel lavoro che fai, io come te sono convinto che si debba condividere ciò che Cristo ci ha donato, facendone parte a piu’ anime possibili.
    Ti chiedo scusa se vado subito al sodo, ma Gesu’ non era Signore del sabato?(marco 2:23-28) I discepoli, anche dopo la sua morte, non erano sovente in giorno di sabato nelle loro sinagoghe? (atti 17:2). Del resto la Bibbia lo dice chiaro: Giovanni 14: 15,21,23, e aggiunge altresi Apocalisse 22:19.
    Dio mi guardi dal giudicare qualcuno e mi perdoni se ho offeso Lui prima di tutti e le anime che ha creato, ma mi preoccupo che non venga rispettato ciò che Dio ha inciso con il suo dito su tavole di pietra ai tempi di Mosè(Esodo 34:1), e che oggi li vuole incidere nei nostri cuori.
    Fratello mi perdoni, la mia non vuole essere una critica demolitrice, ma vorrei che assieme ne potessimo riflettere, visto che anche io svolgo un ministero volontario indirizzato verso i gruppi famiglia.
    Con affetto fraterno, Giuseppe servo di Cristo.

    1. Colossesi 2:16

      Nessuno dunque vi giudichi quanto al mangiare o al bere, o rispetto a feste, a noviluni, a sabati,

      Marco 2:27

      Poi disse loro: «Il sabato è stato fatto per l’uomo e non l’uomo per il sabato;

      Romani 14:6

      Chi ha riguardo al giorno, lo fa per il Signore; e chi mangia di tutto, lo fa per il Signore, poiché ringrazia Dio; e chi non mangia di tutto fa così per il Signore, e ringrazia Dio.

      Ebrei 4:7

      Dio stabilisce di nuovo un giorno – oggi – dicendo per mezzo di Davide, dopo tanto tempo, come si è detto prima:
      «Oggi, se udite la sua voce,
      non indurite i vostri cuori!»

      FRATELLO CARO, CRISTO GESU’ E’ IL NOSTRO RIPOSO ED EGLI E’ IL SIGNORE DEL SABATO E OSSERVANDO LA PAOLA, CI RIPOSIAMO DALLE OPERE CARNALI E OSSERVIAMO IL SIGNORE DEL SABATO ED ANCHE IL SABATO…RIPOSANDOCI IN LUI.

      PACE DEL SIGNORE A TE ED ALLA CASA TUA

        • giuseppe on 27 maggio 2013 at 21:46

        Carissimo grazie per la sua tempestiva risposta, ma rimango nel dubbio sugli insegnamenti che dovrei dare. Grazie per i versetti che però mi allontanano dal tema. Noi come dicevi tu non possiamo interpretare la Parola perchè si interpreta da sola; sempre come dicevi tu non possiamo mutare ciò che Dio ha costituito come perenne ed immutevole.
        Abbiamo la responsabilità di essere chiari sul messaggio che Dio ci ha onorato di proclamare.
        Non posso, come avventista responsabile, allontanarmi da ciò che Dio ha santificato, del resto sempre citato da te Marco 2:27 ed anche da me se te ne sei reso conto, il sabato ci serve per ricordarci come Dio ci ha creati, ci ricorda anche che Gesu’ stesso si riposò dopo la sua morte, per resuscitare il primo giorno della settimana, ma forse Dio non aveva il potere di farlo subito?
        Io ringrazio Dio perchè attraverso te Eliseo, io posso scoprire altri punti di vista, la mia paura rimane, sia per me che per te: stiamo insegnando ciò che Dio vuole veramente? Soprattutto per i nostri cari, visto che siamo sacerdoti del nostro focolare domestico?
        Un abbraccio fraterno Giuseppe

        1. CARO FRATELLO GIUSEPPE, IO SONO NATO IN UNA FAMIGLIA AVVENTISTA, SONO STATO ANCHE A VILLA AURORA, E CONOSCO BENE IL PENSIERO E LA DOTTRINA AVVENTISTA, E HO DEI PARENTI AVVENTISTI CHE RICOPRONO CERTI RUOLI NELLA CHIESA AVVENTISTA.
          MIA MADRE MI HA CHIAMATO ELISEO E MI DICEVA DI AVER PREGATO IL SIGNORE CHE POTESSI SERVIRLO.
          27 ANNI FA HO INCONTRATO GESU’, NON UNA RELIGIONE, LA MIA VITA E’ CAMBIATA RADICELMENTE E LA GRAZIA DI DIO SI E’ RIVELATA NEL MIO CUORE ED HO GUSTATO LA VERA VITA AD ESUBERANZA CHE IL SIGNORE DA AI SUOI.
          SE TI FA PIACERE PUOI CHIEDERMI L’AMICIZIA SU FB ED IL CONTATTO SU SKYPE E POSSO RACCONTARTI A VOCE LA MIA ESPERIENZA. PACE DEL SIGNORE, DIO TI BENEDICA INSIEME ALLA TUA CASA. UN CARO ABBRACCIO FRATERNO ELISEO

Commenti disabilitati.